Telefoni: ecco perché si surriscaldano

Ormai il cellulare è un accessorio del quale non possiamo più fare a meno: lo utilizziamo per fare e ricevere chiamate, per giocare nel tempo libero, per chattare con gli amici, per reperire notizie ed informazioni. La tecnologia ci offre la possibilità di scegliere dispositivi sempre più potenti e sofisticati, che riescono ad immagazzinare una grande quantità di dati. Ma il rovescio della medaglia c’è, e consiste nel surriscaldamento. Vediamo quali possono essere le cause di questo problema assai comune.

Smartphone si surriscalda

Perchè i telefoni si surriscaldano?

Come si legge sul sito interrogati.it, l’interessante blog che risponde a tutti i perché, bisogna fare caso ai momenti in cui i telefoni si surriscaldano, che in genere corrispondono a quando li si utilizza per giocare o per scaricare applicazioni piuttosto pesante. Il download di risorse del genere provoca una maggiore velocità del processore, che deve aumentare la frequenza dei clock. Un surriscaldamento del cellulare in questi casi non deve assolutamente preoccupare, perché è del tutto normale. Se invece non si sta giocando e non si stanno scaricando app e nonostante ciò il telefono si surriscalda, è bene dare un’occhiata allo stato della batteria e alla presenza di eventuali applicazioni malevoli.

Telefoni che si surriscaldano in carica

Un altro caso assai frequente di surriscaldamento si verifica quando il cellulare è in carica: anche questa circostanza è normale, soprattutto se il calore resta localizzato sul retro e fuori non ci sono temperature siberiane! Per capire se si tratta di un surriscaldamento strano è consigliabile controllare le batterie del cellulare, e assicurarsi che non vi siano anomali rigonfiamenti. Quando la batteria non si può estrarre, si può far girare l’apparecchio sul retro in senso orizzontale: se la batteria gira, significa che è arrivato il momento di cambiarla.

Telefoni che si surriscaldano e si spengono

Il fatto che il telefono si surriscalda e poi si spegne non deve allarmare: è un sistema di sicurezza in dotazione ai moderni smartphone e che si verifica quando vengono raggiunte alte temperature. Non bisogna dimenticare, inoltre, che durante i caldi mesi estivi c’è un generale innalzamento delle temperature che provoca un leggero surriscaldamento anche del processore nei dispositivi elettronici.

 

 

 

Leave a Reply

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi