Windows 7 è contraffatto. Cosa fare.

E’ un messaggio che scoccia alcuni, ma terrorizza altri: quando vediamo il messaggio che ci dice che il nostro PC sta usando una licenza non genuina, scatta un campanello d’allarme: la nostra licenza è stata piratata o era pirata di sana pianta. Cosa succede quando il nostro sistema operativo viene marchiato come una licenza pirata, e quando viene controllato per questi dettagli?

Il controllo della licenza capita in due occasioni. Quando il PC è nuovo la licenza viene controllata per qualche tempo online, e se passa questo check, verrà poi ricontrollata tramite l’installazione di pacchetti di sicurezza periodici. Una cosa che, insomma, succede veramente spesso; quindi la licenza viene controllata in una maniera abbastanza certosina.

Le funzioni che vengono interdette dal funzionare completamente variano a seconda dell’edizione di Windows. In XP e Vista, le funzionalità del sistema operativo venivano tagliate di più della metà. Un’ora di funzionamento e poi basta: è tempo di riavviare il PC e ritrovarsi quasi sempre rinchiusi fuori dal sistema operativo.

Con l’arrivo di 7 ed 8 però le cose si sono fatte più leggere e con meno problemi. Non è possibile cambiare le funzionalità grafiche o gli accessori come il Desktop ed un messaggio verrà visualizzato ogni ora per dirci che il nostro sistema operativo è pirata. Inoltre, un messaggio scritto in basso a destra ci dirà sempre che Windows non è genuino ed è contraffatto. Insomma, al massimo è scocciante ma non ci limita le funzioni del nostro Computer e possiamo difatti continuare ad usare anche Windows Update senza interruzioni.

L’unica soluzione legittima in quel caso naturalmente è acquistare una nuova licenza. Anche se Windows in certi casi ci consiglia di comprare un PC completamente nuovo con una licenza pre-installata di fabbrica, questa non è la prima soluzione. Possiamo infatti comprare una copia di Windows ed usare il seriale riportato sulla confezione per riconvalidare il nostro sistema operativo. In caso contrario, possiamo sempre reinstallarlo d’accapo.

Leave a Reply

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi