Come spiare e controllare chat su Whatsapp

Oggi Whatsapp è il sistema di messaggistica istantanea più utilizzato al mondo: essendo questo lo strumento più rapido per scambiare informazioni e notizie e per comunicare con chiunque in tempo reale, è inevitabile che qualcuno abbia pensato di studiare ed elaborare un modo per spiare le conversazioni della chat e carpire eventuali informazioni top secret relative ad una persona (ad esempio il partner o i figli). Il modo esiste ed è anche facile da utilizzare: ve lo spieghiamo in sintesi.

Come spiare conversazioni Whatsapp

Spiare su Whatsapp in modo facile e gratuito

Conoscere le tecniche più facili per controllare le conversazioni e la chat di qualcuno senza farsi scoprire può essere utile quanto sapere come evitare che succeda lo stesso a noi. Dovremmo essere altrettanto capaci di difenderci da chi cerca di intrufolarsi nelle nostre conversazioni senza alcun permesso. Il fidanzato/a sta sempre con lo smartphone in mano e sei curioso/a di sapere con chi passa tanto tempo a chattare su Whatsapp? Hai un figlio e ti piacerebbe ficcare il naso nelle sue amicizie per capire se c’è qualcosa che ti nasconde? Se dal punto di vista etico tutto questo è sicuramente sbagliato, a volte la curiosità può essere così forte da dover essere soddisfatta ad ogni costo. Se il problema è quello di impossessarsi del telefono della persona interessata per poterlo spiare, sappiate che si può fare anche senza avere il dispositivo fisicamente disponibile. Prima di procedere, però, è bene che sappiate che si tratta di una tecnica scorretta ed anche illegale.

Controllare Whatsapp dal computer remoto

Entrare nella chat di Whatsapp per scoprire le conversazioni che qualcuno intrattiene con altri è facile e soprattutto gratuito (non si devono scaricare programmi difficili o costosi). Inoltre-cosa altrettanto importante- si può essere sicuri di non essere scoperti dalla persona che si vuole tenere sotto controllo. Bisogna avere a disposizione un computer da remoto. Con Whatsapp Web, attraverso la funzione “Resta connesso” si può avere accesso alle conversazioni praticamente in modo continuativo senza alcuna interruzione. Ogni contenuto inviato potrà essere letto e scansionato sul sito web di Whatsapp, senza che la persona possa mai accorgersene. Così facendo, se avete qualche dubbio sulla fedeltà del vostro partner, tenendolo sotto controllo 24 ore su 24 potrete togliervelo del tutto.

Spiare Whatsapp su dispositivi Android e IOS

Per fare questo avete bisogno di avere disponibile solo per una volta il telefono della persona che volete tenere sotto controllo tramite Whatsapp. Dopo di che basta seguire questo procedimento: entrare nell’apposito pannello “Impostazioni del programma”, selezionare l’opzione “Whatsapp Web”, cliccare sul pulsante “+” in alto sulla destra, spostarvi sul pc fisso e andare sul sito ufficiale di Whatsapp web.whatsapp.com, prendere lo smartphone e inquadrare con la fotocamera il codice QR che trovate sullo schermo del pc, lasciate attiva la spunta “resta connesso”. Da questo momento in poi ogni singola conversazione via chat apparirà sullo schermo del pc, così potrete controllare tutto in tempo reale (senza essere scoperti).

Controllati o spiati su Whatsapp: ecco come saperlo

Una semplice operazione sul vostro smartphone vi permetterà di sapere subito se qualcuno vi sta controllando su Whatsapp spiando le vostre conversazioni. Basta aprire il programma di Whatsapp, andare su “Impostazioni” dal menù generale, aprire “Whatsapp Web” e verificare se appare la dicitura “Attualmente attivo” tra i vari computer selezionati dal sistema. Se questa scritta compare è sicuro che qualcuno sta spiando le vostre chat di Whatsapp e dovreste correre ai ripari.

Leave a Reply

Share This